Chi siamo

 

Il Circolo Didattico di Leinì è costituito dalla Scuola Primaria Anna Frank e dalle Scuole dell’Infanzia Carlo Collodi, Villa Violante e sezioni di via Gobetti. Le scuole operano con un bacino di utenza eterogeneo, continuamente in via di trasformazione: aumento della popolazione infantile (da alcuni anni si registra un aumento del numero delle classi in ingresso rispetto a quelle in uscita), aumento di alunni stranieri nelle scuole, incremento del fenomeno dell’anticipo, aumento dei soggetti con disturbi dell’apprendimento e del comportamento, presenza di casi con deprivazione socio- culturale. L’azione educativa è finalizzata, pertanto, all’ accoglienza, all’integrazione, all’inclusione, alla multiculturalità, al successo scolastico, alla prevenzione del disagio e dell’abbandono e, attraverso una stretta collaborazione con gli Enti Locali e le Associazioni, ad un adeguato potenziamento dell’offerta formativa. Consapevoli che la scuola deve rispondere ad un progetto educativo complessivo costruito soprattutto sulle competenze e le esperienze personali presenti, il Collegio dei docenti, in continuità con l’offerta formativa dei precedenti anni scolastici, ribadisce l’importanza: - dell’autonomia delle singole unità scolastiche e il diritto delle stesse, nella loro libertà e responsabilità, a tradurre gli obiettivi formativi di carattere generale in un’offerta formativa che tenga conto del contesto territoriale - di azioni educative finalizzate alla formazione dell’individuo e del cittadino - dello sviluppo personale degli studenti, della cittadinanza attiva, dell’inclusione sociale, rafforzando le competenze chiave e quelle trasversali anche attraverso il potenziamento degli ambienti didattici artistici, sportivi e laboratoriali - del rispetto degli stili cognitivi e dei ritmi d’apprendimento degli alunni - dei percorsi di crescita degli alunni favorendo la collaborazione scuola - famiglia - del potenziamento della sicurezza e della prevenzione degli infortuni - della contitolarità, della corresponsabilità e della condivisione della progettazione ed attuazione dei percorsi formativi - della compresenza come momento educativo, che consente la realizzazione di progetti formativi personalizzati ed individualizzati.